Cinque classici che parlano d’estate

L’estate è sinonimo di sole, mare e relax. È un periodo dell’anno in cui concedersi una meritata pausa e dedicarsi del tempo.

E quale migliore alleata del proprio tempo se non la musica, che ci aiuta a scandirlo piacevolmente, riconsegnandolo al suo fluire disinteressato. Sdraiati su una spiaggia assolata non avrete bisogno di altro che di un paio di auricolari, la playlist a tema estivo ve la forniamo noi pescando tra grandi classici del passato, che, come tutti i classici, non hanno smesso di essere attuali. 

Summertime - George Gewrshhwin
Non si può non partire dalla classica aria composta da George Gershwin su testo di DuBose Heyward e Ira Gershwin per l’opera Porgy and Bess del 1935. Una canzone che è diventata un popolare standard jazz. La versione, tra le tante, che vi suggeriamo è quella cantata dall’immensa Janis Joplin, la cui voce struggente trova terreno ideale sulle cadenze da spiritual del brano.

Long Hot Summer Night - Jimi Hendrix
Si tratta di un blues psichedelico e moderno contenuto nello straordinario Electric Ladyland del 1968, dove Hendrix gioca tra gli ossimori del freddo e del caldo nei vaneggiamenti per la sua donna perduta, la “piccola” che nel finale ringrazia e implora all’infinito di salvarlo.

Summer Nights - Grease
Questo brano è uno dei più famosi della colonna sonora di Grease (1978) ed è interpretato da John Travolta, Danny, e Olivia Newton-John, Sandy. Ognuno dei due ragazzi racconta agli amici la loro storia estiva nei rispettivi punti di vista che non sembrano coincidere esattamente. Eterno tormentone che racconta in maniera plastica la differenza antropologica tra universo masachile e femminile.
Cruel Summer - Bananarama
Singolo scritto ed interpretato dal trio femminile britannico Bananarama estratto dal loro album omonimo. Di questo brano sono state realizzate diverse versioni, tra cui quella pubblicata dal gruppo svedese Ace of Base nel 1998. Nel brano azzeccate atmosfere New Wave raccontano un’estate crudele in cui caldo e solitudine non fanno che rendere ancora più difficile la fine di un amore.

Girls in their summer clothes - Bruce Springsteen
È un singolo pubblicato dal cantautore statunitense nel 2008 ed estratto dall'album Magic. Il brano traccia con grande maestria rappresentativa delicati bozzetti di vita quotidiana nella brezza della sera. I ricordi estivi del Boss diventano racconto universale che parla delle attese e del vissuto di tutti.

Summer on a solitary beach - Franco Battiato
Ultima, doverosa citazione all’interno di questa piccola, essenziale playlist di classici a tema estivo è per un maestro italiano: Franco Battiato. Questa splendida canzone, sintesi dello stile musicale del cantautore siciliano, funziona come un tappeto volante in grado di portare l'ascoltatore in qualsiasi luogo mitico, che la mente possa associare al tempo sospeso dell'estate. Probabilmente l’ispirazione deriva da estati passate nella Sicilia anni '50, da cui arrivano gli accenni ai cinema all'aperto e alberghi solitari per i pochi turisti dell'epoca, come quelli spesso citati nei romanzi di Montalbano. Mix unico e inimitabile di intelligenza e malinconia.

Questo breve elenco, come già detto, è solo un suggerimento di alcuni piccoli capolavori a tema estivo, a voi la possibilità di integrarli e aggiungerne di nuovi, magari confrontandosi e mescolando ricordi con amici e affetti. Anche questo può essere uno spunto propizio per trascorrere piacevoli momenti di pausa estiva.

Altri articoli della stessa categoria