Il nuovo fenomeno musicale: Sfera Ebbasta

Sembra non arrestarsi il successo di Sfera Ebbasta, il re del trap hip hop che continua a dominare le hit parade degli album più venduti in Italia. Il giovane rapper lombardo è il più importante e seguito cantante di trap, un genere di rap nato negli anni ’90 ad Atlanta e che è popolarissimo soprattutto tra gli adolescenti.

Il successo di Sfera Ebbasta nasce nel 2016 quando, dopo alcuni anni di alti e bassi musicali, il ragazzo con i denti d’oro e le pellicce sobrie comincia a farsi vedere in televisione, in radio e a fare tour. Da qui la collaborazione con Gue Pequeno, fino alla consacrazione definitiva nell’olimpo del successo. Lo scorso 25 gennaio infatti è uscito Rockstar, e nelle prime 24 ore di uscita i brani dell’album hanno raccolto ben 8 milioni di ascolti in streaming; addirittura due brani sono finiti nella classifica globale di Spotify, cosa che ancora non era successa a nessun artista italiano.

Dicevamo del trap: il termine deriva dalle trap house, la case di spaccio nei sobborghi di Atlanta e le canzoni trap nascevano e parlavano proprio della vita in questi sobborghi. Poi questo genere si è caratterizzato per l’uso dell’Autotune, di bassi potenti e dal suono del charleston della batteria. Negli anni più recenti, la trap si è mescolata con il pop e la musica elettronica ed oggi è il genere di rap più popolare di tutti, tanto che influenza anche i rapper più famosi. Questo tipo di musica racconta oggi i temi della droga, le donne, la ricchezza e l’ostentazione, raccontati in chiave ironica e satirica. Per capire l’entità del successo di Sfera Ebbasta, al secolo Gionata Boschetti, basta dare un’occhiata alla date del suo prossimo tour, che partirà il 7 aprile a Nonantola (Mo). Delle 14 tappe su e giù per l’Italia, le uniche due che hanno ancora biglietti disponibili sono il 14 aprile a Senigallia e il 26 maggio a Napoli. Le altre 12 date sono già praticamente sold out.

Per quei pochi che non conoscono la musica di Sfera Ebbasta, ecco il testo della canzone Rockstar, che riassume un po’ il genere  e il mondo attorno a cui ruota questo stile:

 

Ora puoi pure piangere se non ci sentiamo

Ora non mi dispiace se mi cercherai,

ehi resti nel locale col telefono in mano

sperando in un messaggio che non arriva mai.

 

Sono una rockstar, rockstar

A uccidermi no, non sarà una stronza, ehi,

il mio cuore è freddo, anche più del mio polso

e se provi a scaldarlo rischi che si sciolga.

Pusher sul mio iPhone, pute sul mio iPad

Mamma, guarda, senza mani sono una rockstar

Mamma sai che a parte te non amo nessun’altra

Non esco più di tre volte con una ragazza

Non innamorarti mai di me

Non potrò mai essere il tuo boyfriend, no

Fumo dentro la stanza d’hotel

Chiamano dalla reception

C’era un ragazzo che come me

Amava i Beatles e i Rolling Stones

Metteva kush nelle Rolling papers

E lo sciroppo nel biberon

Rockstar, rockstar

Due tipe nel letto e le altre di là

Gli amici selvaggi, tutti dentro il privèe

Fanculo il Moet, prendiamo tutto il bar

Ora puoi pure piangere se non ci sentiamo

Ora non mi dispiace se mi cercherai,

ehi resti nel locale col telefono in mano

sperando in un messaggio che non arriva mai.

Sono una rockstar, rockstar, rockstar, rockstar

Sono una rockstar, rockstar, rockstar, rockstar

Ehi, ehi, ehi, vuoi farti una foto?

Yah, ya ya, la mia faccia è ovunque

Ok, ok sto correndo troppo

Con lei due minuti e poi si arriva al dunque

Ho un bacio sul collo, ma non è un tattoo

La mia ex ragazza vuol farmi il Voodoo, eh

La mia nuova tipa sembra Sailor Moon

Sogno il posteriore su una BMW

Ehi, ehi, uh ,uh, la differenza tra me e te

Che- che tu – tu  non sarai mai come me, eh

Con questi rapper io ci faccio un frappè, eh,eh,

non ho ancora sentito dire: “Grazie!”

Rockstar, rockstar

Due tipe nel letto e le altre di là

Gli amici selvaggi, tutti dentro il privèe

Fanculo il Moet, prendiamo tutto il bar

Ora puoi pure piangere se non ci sentiamo

Ora non mi dispiace se mi cercherai,

ehi resti nel locale col telefono in mano

sperando in un messaggio che non arriva mai.

Sono una rockstar, rockstar, rockstar, rockstar

Sono una rockstar, rockstar, rockstar, rockstar

Altri articoli della stessa categoria