Ormai da diversi giorni gira nelle radio l'ultimo attesissimo singolo di Vasco Rossi, dal titolo "La verità". Il brano rappresenta la visione analitica della realtà contemporanea dal punto di vista di Vasco, una realtà vista e vissuta dallo stesso artista. Firmato da Vasco e Roberto Casini, batterista della Steve Rogers Band nella sua prima formazione.

Di fatto, come siamo abituati da tempo quando si parla di Vasco Rossi, "La Verità" è una provocazione costruita su metafore per farsi gioco del clima di isteria che caratterizza i tempi moderni.

Curiosità sull'ultimo singolo di Vasco Rossi

Il brano, seppure inedito, è stato oggetto di un episodio di hackeraggio nel 2017, in seguito al quale ha iniziato a girare tra alcuni fans all'indomani del concerto di Modena Park. Infatti un hacker era riuscito ad introdursi nel database privato di Vasco, rubando alcune informazioni tra cui questo brano.

"La verità" testo

Di seguito proponiamo il testo dell'ultimo singolo

La verità fa male, la verità si sposa

Sposi la verità oppure sposi la menzogna

Sai da che parte stai?

La verità disturba sempre un po’ qualcosa, quando arriva silenziosa

E non è vestita mai di rosa, non è una signora

Sei sicuro di volerla conoscere?

Di poterla sostenere o sopportare?

E se poi la verità fosse un errore?

La verità è del primo che lo sa? Di chi la dice, da duce?

La verità è la televisione? O Instagram o Facebook?

La verità è nei talk show, dove si cercano i colpevoli

Si ascoltano psicologi.

E ognuno sa chi è stato o chi sarà?

Queste sono le domande, tante

Che la canzone fa 

Naturalmente non dà risposte

Unica cosa certa,

Si finisce sempre per sposare

Una verità

 

Altri articoli della stessa categoria