In arrivo nelle sale Bohemian Rhapsody versione “karaoke”

Bohemian Rhapsody, il biopic musicale sulla storia di Freddie Mercury, non smette di conquistare successi e attirare l’attenzione planetaria anche grazie a studiate operazioni di marketing. Si è affermato, con oltre 600 milioni di dollari al botteghino mondiale, come il film biografico di genere musicale che ha incassato maggiormente in tutti i tempi. Anche in Italia, il film, si è segnalato per il grande seguito di pubblico, incassando oltre 13 milioni di euro, segnando il record nel weekend di debutto e imponendosi come il film più visto in assoluto nelle sale italiane nel corso del 2018.

Un successo certificato anche dai riconoscimenti ricevuti nell’ultima edizione dei Golden Globe, dove Bohemian Rhapsodysi è aggiudicato due importanti statuette: quella di Best Motion Picture – Drama, ovvero Miglior Film Drammatico e quella di Miglior Attore in un film drammatico, consegnata al protagonista Rami Malek.

Prima di conoscere questo trionfale successo la pellicola ha vissuto una lunga e travagliata fase produttiva. Annunciato fin dal 2010 da Brian May, lo storico chitarrista cofondatore della band, l’opera ha vissuto grandi momenti di difficoltà che hanno messo a rischio la realizzazione.

Per citare solo alcune di queste vicende basti ricordare che sia l’interprete protagonista che il regista originari rispettivamente Sacha Baron Cohen e Dexter Flet sono stati sostituiti in corsa, il secondo per disaccordi con i membri rimasti della band.

Lo stesso Bryan Singer, che figura come regista accreditato, alla fine del 2017 è stato allontanato dalla produzione.

Si accennava all’inizio alla capillare e sapiente campagna di marketing che ha accompagnato il successo del filme, sicuramente, in questa serie di azioni promozionali tese a rafforzare ulteriormente l’affermazione di questa biografia su pellicola, rientra anche l’annuncio dell’arrivo nelle sale di tutto il mondo di una speciale versione “karaoke”.

La nuova versione, che debutterà nei cinema degli Stati Uniti e del Regno Unito questo venerdì, 11 gennaio, per poi arrivare tra qualche giorno pure nei cinema del resto del mondo tra cui l’Italia, a differenza della versione originale,consentirà ai fan e agli appassionati della rock band britannica di cantare le canzoni presenti nella colonna sonora del film servendosi, proprio come avviene nei normali karaoke, dei testi che saranno riportati in sovrimpressione. "Bohemian Rhapsody - Singalong", così come è stata ribattezzata questa particolare la versione del film, resterà al cinema solamente per pochi giorni. La data d'uscita italiana e le sale che la proietteranno saranno annunciate a breve.

Altri articoli della stessa categoria

  • Il cinquantennale del festival di Woodstock

    Nell’agosto del 1969 circa 400mila spettatori affollarono i campi nei pressi di Bethel, New York, per un avvenimento che ha segnato un’intera epoca e l’immaginario di generazioni: la Fiera della Musica e delle Arti di Woodstock.

  • I personaggi musicali più twittati nel 2018

    Dopo la classifica dei video musicali più visti nel corso del 2018 su Youtube di cui abbiamo avuto modo di parlare in un precedente post, esce in questi giorni un'altra classifica che indica quali sono i personaggi musicali che ricorrono maggiormente nelle discussioni su un'altra popolarissima piattaforma web ovvero Twitter.

  • Il “Club 27” in mostra a Bologna

    Parliamo del cosiddetto “Club 27”, un gruppo di artisti che una fortunata espressione giornalistica mette insieme, accomunati dalla prematura morte al compimento del ventisettesimo anno di età.

  • YouTubeRewind, l'appuntamento annuale attraverso cui vengono classificati i video più visti su Youtube in Italia negli ultimi 12 mesi