Siamo giunti a dicembre, un mese che, per obblighi di calendario, è da sempre propizio ai bilanci e ai resoconti riguardanti l’anno appena trascorso. Si comincia, così, a stilare classifiche e liste che fotografano gusti e tendenze degli ultimi mesi restituendoci l’immagine di quelli che siamo stati. Per quanto riguarda la musica, la piattaforma di condivisione in streaming di Youtube è sicuramente uno degli osservatori più interessanti anche e soprattutto alla luce delle nuove modalità di fruizione che coinvolgono in primo luogole fasce più giovani.

Da questo punto di vista, un utile indicatore delle preferenze e delle nuove realtà musicali è rappresentato, oggi, da YouTube Rewind, l'appuntamento annuale attraverso cui vengono classificati i video più visti su Youtube in Italia negli ultimi 12 mesi. Quest'anno, in particolare, l'azienda di Mountain View ha diviso la classifica in due categorie una per i video in genere e la seconda che si sofferma solo sui video musicali. 

I video più visti su Youtube nel 2018

Per quanto attiene questa seconda classifica, un primo sguardo indica che, tra le prime dieci posizioni, nove sono occupate da canzoni di artisti italiani con una netta prevalenza dei tormentoni estivi, quelle hit che, rilanciate anche come jingle di campagne pubblicitarie, ci accompagnano durante la bella stagione, che si impone sicuramente come la più propizia all’affermazione dei successi in musica. Altra evidenza, che conferma una tendenza in atto che caratterizza i gusti soprattutto dei più giovani, è l’affermazione del rap come genere musicale del momento e delle featuring come formula di politica industriale delle case discografiche.

Al primo posto di questa classifica troviamo, non a caso, Amore e Capoeira, che mette insieme in maniera esemplare sia la costruzione scientifica del tormentone, ad opera del duo Takagi&Ketraproduttori specialisti nel genere, sia una azzeccata collaborazione per la parte vocale tra Giusy Ferreri e il cantante giamaicano Sean Kingstone.

Al secondo posto Da zero a cento altro singolo estivo pubblicato dalla rapper italiana Baby K come terzo estratto dall’album Icona e diventato, complice anche uno spot televisivo, un brano da record.

Terza piazza occupata da Cara Italia di Ghali uno dei fenomeni musicali più travolgenti di quest’anno.

Al quarto posto Nera di Irama che si è avvantaggiato della popolarità offertagli dalla vittoria in uno dei talent più seguiti dai teenager come Amici.

Quinto posto per l’unico brano estero di questa classifica occupato da La cintura di Alvaro Soler. Per il cantante spagnolo dopoElmismo sol del 2005 e Sofia del 2006 si tratta della terza hit estiva in quattro anni.

Al sesto posto il brano con cui Fedez e J-Ax hanno celebrato la fine della loro collaborazione ovvero Italiana, anche questa una canzone che ha potuto usufruire del veicolo dello spot televisivo di una nota compagnia telefonica.

Settima posizione per D’estate non vale di Fred de Palma con la partecipazione di Anna Mena, altro brano ricorrente delle serate estive appena trascorse.

Ottava Una vita in vacanza, una delle canzoni di maggior successo, anche grazie alla sua facile orecchiabilità, della scorsa edizione di Sanremo.

Nono posto per Fotografia del rapper Carl Brave cantata insieme a Francesca Michielin e Fabri Fibra.

Chiude al decimo posto Questa nostra stupida canzone d'amore dei Thegiornalisti, una rock ballad tratta da Love, quinto album in studio del gruppo guidato da Tommaso Paradiso.

Questa quindi la classifica dei video più visti su Youtube, cliccando sui titoli è possibile accedere direttamente alle pagine dei video. Buona visione!

Altri articoli della stessa categoria

  • “A life in music” mobile game prodotto da un teatro d’opera

    Il teatro Regio di Parma ha deciso di lanciare“A life in music”, gioco per smartphone e tablet, sia Apple sia Android, che si potrà scaricare gratuitamente dal 1 marzo.

  • I vincitori dei Grammy Awards 2019

    Il 10 febbraio si è celebrata la cerimonia dei Grammy Awards 2019. Per questa sessantunesima edizione il premio come Miglior disco dell’anno è andato a “Golden Hour”, di Kacey Musgraves, vincitrice anche di altre tre statuette.

  • I video ufficiali delle canzoni di Sanremo 2019

    Dopo essersi alternati sul palco del Festival di Sanremo 2019 i cantanti in gara escono sulle piattaforme web con i loro video ufficiali. Passiamo in rassegnatutti i videoclip che sono stati pubblicati

  • Piccola guida ai testi di Sanremo 2019

    Può risultare interessante sviscerare i temi e i testi delle canzoni di Sanremo 2019 anche perché si è sempre detto che il Festival della canzone rappresenta un po’ anche lo specchio della società italiana.