Esercizi su scala pentatonica

In questa lezione proponiamo un allenamento su scala pentatonica che aiuta a memorizzare le cinque posizioni di questa scala, aumenta la forza della mano sinistra, fornisce alcune sequenze dal suono eccezionale e include anche alcuni salti di corda.

allenamento pentatonico chitarra

Iniziamo questa esercitazione con l'esecuzione della scala pentatonica di La minore ascendente e discendente, usando una pennata alternata. Dopo aver preso familiarità con la diteggiatura della mano sinistra, l'allenamento continua con una sequenza a due corde, in cui si sale di quattro note, si torna indietro di una nota e si ricomincia, salendo di quattro note.

allenamento pentatonico chitarra

Questo esercizio deve essere condotto su tutta la tastiera fino a quando non si esauriscono le corde. A questo punto, si deve invertire semplicemente la sequenza (non ripetere la nota Do superiore) e suonare la sequenza di due corde al contrario: dalla nota Do alta, discende quattro note, tornare indietro di una nota, discendere altre quattro, ecc.

allenamento pentatonico chitarra

La terza parte di questo allenamento prevede l’esecuzione di una sequenza che sale per gruppi di sei note (tre corde della scala pentatonica), quindi torna indietro di una corda, inizia con la corda del Re (quinta corda) e sale di altre sei note (tre corde). Continuare questo schema finché non si arriva alla sequenza sulla corda Sol, a quel punto, si inverte semplicemente lo schema (non ripetere la nota superiore Do), quindi eseguire la sequenza al contrario: dalla nota Do alta, scendere di sei note (tre corde), tornare indietro di una corda, iniziare il pattern di sei note sulla corda del Sol (seconda corda) e continuare allo stesso modo.

allenamento pentatonico chitarra

La quarta e ultima parte di questo lavoro pentatonico prevede il salto delle corde. Si inizia suonando le due note sulla corda di MI basso, si salta la corda del La, si suonano le due note sulla corda di Re, per tornare alla corda di La e suonare le due note su di essa, quindi saltare la corda di Re e suonare il due note sulla corda del Sol. Questo motivo continua lungo la tastiera e viene invertito proprio come prima per tornare indietro al contrario.

allenamento pentatonico chitarra

Queste sequenze tendono ad essere molto facili da usare per i chitarristi, poiché iniziano sulla prima nota di ogni corda e si muovono attraverso le sei corde. Una volta che si sarà in grado di suonare questi quattro elementi senza problemi, ci si potrà esercitare con le altre quattro posizioni pentatoniche. È utile servirsi di un metronomo per misurare i propri progressi e spingersi a suonare a un ritmo più veloce una volta che ci si sente a proprio agio.

lezioni
lezioni