Nuove canzoni per l'estate 2019

nuove canzoni per l'estate

L’estate è arrivata e come ogni anno stessa spiaggia, stesso mare ma nuove canzoni. Si, perché ciò che definisce, in primo luogo, un tormentone estivo è la sua fungibilità legata al trascorrere del tempo. Nuova estate e nuove canzoni diventano le inseparabili compagne, a volte con petulante insistenza, delle nostre giornate, pronte a trasformarsi nel tempo in tante sonore madeleine capaci, con i lori ritornelli, di riportarci al tempo perduto della spensieratezza balneare. Ogni estate, dunque, ha la sua colonna sonora, il suo tormentone, un’espressione che nacque nel 1962 quando Nico Fidenco lanciò il brano Legata ad un granello di sabbia regolarmente rifiutato al Festival di Sanremo.

 

Oltre all’appena ricordata natura caduca e fuggevole che lo fanno apparire simile a lieve amorazzo estivo, un tormentone si caratterizza, per: semplicità di fruizione, una base ritmica ballabile, melodie facilmente orecchiabili, rime di facile riconoscimento e normalmente testi aventi per oggetto argomenti balneari o comunque tipicamente estivi.

 

A queste regole fondamentali non sfuggono neanche le nuove canzoni dell’estate 2019 che si si stanno dando battaglia per aggiudicarsi la palma di tormentone più gettonato. Avere contezza precisa di quali siano, nello specifico, queste nuove canzoni ha, poi, anche un innegabile risvolto pratico, poiché questa cognizione ci fornisce una adeguata preparazione per affrontare con callida previdenza e conseguente agio sfrontato l’incombere delle serate karaoke, altro rituale tipicamente estivo, solitamente consumato durante conviviali serate tra amici.

 

Cominciamo questo elenco con una delle regine incontrastate di questo particolare genere ovvero Baby K, che, in realtà, sembra dedicarsi al suo mestiere solo durante i mesi estivi perché da settembre a maggio non si hanno sue notizie. Anche quest’anno ci ha regalato la versione aggiornata della canzone precedente cambiandone il titolo, quest’anno Playa, e riducendo ulteriormente le parole del ritornello che, però, vengono ripetute più a lungo.

 

Altri specialisti del tormentone, Takagi & Ketra ritornano con la formula collaudata che mixa la voce singolare di Giusy Ferreri a suggestioni esotiche. Dopo le favelas ci spostiamo verso orizzonti africani con Jumbo.

 

I Boondabash quest’anno si avvalgono della collaborazione di una loro conterranea, Alessandra Amoroso, per confezionare un’altra delle nuove canzoni di questa estate: Mambo salentino. Cito testualmente: “Principessa del quartiere, sembra una velina. Sei diversa, sei speciale, tu sei salentina”, non ci sarebbe da aggiungere altro se non ci fosse da menzionare anche l’uso molesto degli ottoni.

 

Dopo un lungo periodo di silenzio tornano anche Benji e Fede che, tra le nuove canzoni dell’estate 2019, propongono Dove e quando. Un brano con evidenti prestiti dalla musica latino americana, talmente lieve da apparire impalpabile.

 

Loredana Bertè propone un rimedio alcolico al tedio estivo che sembra perseguitarla in Tequila e San Miguel.

 

Forse alle caratteristiche del tormentone estivo occorrerà aggiungere anche la lista delle preferenze alcoliche dei cantanti dal momento che anche Elodie feat Marracash ci deliziano con Margarita.

 

Il cielo questa notte è un Van Gogh, lui sembra un avocado toast”. Si può aprire un lungo dibattito esegetico sul reale significato di questo verso di Avocado Toast di Annalisa. Ci accontentiamo di abbandonarci senza tante complicazioni al ritmo da trap così in voga in questo momento.  

 

J-Ax propone Ostia Lido, un brano che subito suscita una sensazione di déjà vu. Per gli amanti del rapper si va sull’usato sicuro.

 

Tra le nuove canzoni di questa estate anche Arrogante di Irama che spiega: “è un brano leggero, provocatorio che vuole solo ricordare che ciò che sembra non sempre è”. Ecco appunto, puoi ambientare il video a Miami, darti un ruolo da macho e poi cantare una canzoncina da villaggio vacanze.

 

La più improbabile delle coppie canore Gigi D’Alessio e Guè Pequeno, pronuba la trasmissione televisiva The Voice of Italy, sfornano Quanto amore si dà. Non si può che restare affascinati e come rapiti dall’effetto straniante, a tratti lisergico, che questo sodalizio produce.

 

Tiziano Ferro ci prova con Buona (Cattiva) sorte, chissà quale delle due toccherà a questo pezzo? 

 

Uno dei più seri candidati a re dei tormentoni tra le nuove canzoni di questa estate, anche perché spinto da un noto spot altro ingrediente per il successo, è Senza pensieri di Rovazzi feat. Loredana Bertè & J-Ax.

 

Ghali non ci sorprende e fa Ghali proponendo, nel suo stile, Turbococco. Un consiglio per un simpatico diversivo per animare le serate estive tra gli amici: lanciate un contest per cercare di dare una definizione plausibile di Turbococco.

 

Shade, ovvero la versione low coast di Rovazzi, ci propone, tra le nuove canzoni per l’estate 2019, La hit dell’estate, più che un titolo un auspicio.

 

Lo Stato Sociale ft. Arisa e M¥SS KETA si cimentano nel genere con DJ di M****, una canzone sull’annoso e dibattuto problema dello statuto professionale di questa figura del mondo della musica troppo spesso usurpato da caciaroni convinti di poter sublimare l’evidente incompetenza con la simpatia.

 

Altri articoli della stessa categoria